Home Chi siamo La storia I Progetti Pubblicazioni Donazioni Contatti News

 

Per gli abitanti di Capiate, la Cappella del Foppone è un "luogo della memoria". La piccola costruzione in riva all'Adda risale probabilmente alla fine del secolo XIX e fu realizzata in prossimità del punto dove il fiume, a memoria dei capiatesi, restituiva i corpi degli annegati.

Nel secolo scorso, frequentemente si tenevano processioni che partivano dalla chiesetta di San Giuseppe e terminavano a questa  cappella. Ciò accadeva in occasione delle ricorrenze mariane o in particolari periodi dell'anno caratterizzati da siccità o da piogge eccessive, al fine di invocare la protezione e l'ausilio della Madonna.

Il progetto predisposto dall'Associazione prevede il restauro delle murature, della copertura e la realizzazione di una pavimentazione lapidea per migliorare l'accessibilità e la fruibilità del luogo.

 

L'immagine della Madonna con il Bambino è molto venerata e, a detta di alcuni, miracolosa.

La pittura murale nella parte inferiore, non più visibile, rappresentava in dimensioni ridotte una barca rovesciata, due naufraghi annaspanti nelle acque del fiume in piena e un terzo uomo, inginocchiato sulla riva, invocante la Madonna.

Per questo dipinto si prevede il consolidamento dell'intonaco su cui esso è realizzato al fine di garantirne l'adesione alla muratura, e il restauro della pittura.

Il progetto di restauro

Progetto concluso - Vedi i risultati


Home Su Chi siamo La storia Pubblicazioni Donazioni Contatti News

 Copyright Associazione Capiate - Radici nel Futuro ONLUS - cod. fisc. 97643660158
Per problemi o domande su questo sito Web contattare associazione@capiate.org.
Ultimo aggiornamento: 29-01-2018