Home Chi siamo La storia I Progetti Pubblicazioni Donazioni Contatti News

 

La chiesetta è stata sottoposta a rilievo e analisi dello stato fessurativo. Tale attività ha rivelato la presenza di cedimenti differenziali, cioè verificatisi in modo e con entità non uniforme. Questo tipo di problema insorge quando le caratteristiche del terreno di fondazione non sono omogenee o in talune parti dell’edificio la struttura di fondazione non è adeguata.

Nel caso specifico, il muro orientale della chiesetta, realizzato nella seconda metà del XIX secolo, risulta instabile perché privo di un’idonea struttura fondale. Quindi, dovrà essere realizzato un intervento di consolidamento finalizzato a rimuovere questa carenza statica.

Per quanto riguarda il soffitto, si tratta di un superficie intonacata avente come supporto un incannucciato solidarizzato a centine di legno. Trattandosi di materiali organici legnosi, dovranno essere eseguiti trattamenti di conservazione, allo scopo di proteggerli dall’attacco di parassiti o di altri agenti aggressivi. Con apposite metodologie, si dovrà inoltre migliorare l’adesione dell’intonaco al supporto in cannette.

Le pitture murali interne attualmente visibili saranno asportate per riportare in luce i dipinti e le decorazioni ottocentesche originarie, che dovranno essere oggetto di restauro conservativo.

Infine, dovrà essere realizzato un nuovo pavimento, restaurato l’intonaco esterno e in particolare il fronte della chiesa, e ristrutturata la copertura in coppi.

Con la conclusione della progettazione esecutiva dell’intervento, si potrà determinare il relativo costo.

 

Donazioni

 Le centine di legno che costituiscono il soffitto della chiesetta e parte del catino dell'antica abside affrescata

Campagna archeologica 2007 -2012: L'interno della chiesetta con la fondazione dell'abside antica


Home Su Chi siamo La storia I Progetti Pubblicazioni Contatti News

 Copyright Associazione Capiate - Radici nel Futuro ONLUS - cod. fisc. 97643660158
Per problemi o domande su questo sito Web contattare associazione@capiate.org.
Ultimo aggiornamento: 29-01-2018